Gli obiettivi

 

 
PIANO OPERATIVO ANNO 2014 


N.
 


INTERVENTI


OBIETTIVI

 1

 AOSTA – Contratto per il Quartiere Cogne
 nuova costruzione di n. 5 fabbricati per complessivi n. 82 alloggi, n. 86 autorimesse, n. 19 posti auto coperti, n. 1 centro diurno, n. 1 centro anziani e n.1 sala polivalente


Esecuzione lavori 

 2

 VALPELLINE – Fraz. Fabbrica
 ristrutturazione di n. 12 alloggi, n. 1 locale commerciale/artigianale e nuova costruzione di n. 14 autorimesse 

Ultimazione lavori
Collaudo
Consegna alloggi entro il 30/6/2014 

 3

 VERRES – Via Caduti della libertà/Via Martorey
 ristrutturazione di un gruppo di fabbricati per realizzare n. 17 alloggi e n. 3 locali ad uso commerciale

Procedure di appalto
Consegna lavori
Esecuzione lavori

 4

 ARVIER – ex Scuola di Leverogne – Loc. Leverogne
 recupero di n. 6 alloggi 

Esecuzione lavori

 5

 ALLEIN – Fraz. La Ville
 recupero di n. 2/3 alloggi 

Acquisto immobile
Progettazione definitiva
Progettazione esecutiva

6

 HONE –Via Le Bois - Vuillermoz n. 12 (ex Via Beauviermoz n. 6)
 manutenzione straordinaria per realizzare n. 4/5 alloggi

Acquisto immobile
Progettazione definitiva
Progettazione esecutiva

 7

 ST. PIERRE - Via Chanoux n. 16
 manutenzione straordinaria di n. 6 alloggi e n. 6 autorimesse

Acquisto immobile
Progettazione definitiva
Progettazione esecutiva

 8

 AOSTA - Viale Europa n. 19 e n. 29
 rifacimento tetti

Progettazione esecutiva
Procedure di appalto

 9

 VERRES - Loc. Glair - ex foresteria ILVA
 manutenzione straordinaria per realizzare n. 4/6 alloggi 

Studio preliminare di fattibilità per valutare l'ammissibilità dell'intervento 


Oltre agli obiettivi gestionali “tecnici”, correlati alla realizzazione degli interventi di e.r.p., per l’anno 2014 sono stati individuati i seguenti ulteriori obiettivi:

2) attuazione del piano di vendita degli alloggi di erp;

3) collaborazione con il competente Assessorato regionale opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, nell’ambito degli obiettivi del programma della maggioranza di governo, per la redazione delle disposizioni attuative previste dalla legge regionale n. 3/2013;

4) prosecuzione delle attività finalizzate alla regolarizzazione delle posizioni debitorie che saranno oggetto di alcune delle disposizioni attuative della L.R. 3/2013, secondo le norme che sarannao disciplinate dallo Stato e dalla Regione;

5) elaborazione di studi di fattibilità per valutare l’ammissibilità di interventi che saranno proposti nel corso dell'anno;

6) pubblicazione nella sezione "Trasparenza" dei dati previsti dal d.lgs. .33/2013;

7) definizione e monitoraggio del Programma per la trasparenza e l'integrità.